Riverrun

nonturismo

NONTURISMO

È una collana editoriale di guide che promuove una nuova idea di turismo esperienziale, valorizzando i luoghi marginali d’Italia, lontani anni luce dalle mete del turismo nazionale consolidato. Ogni guida è redatta attraverso un processo partecipato che coinvolge i cittadini riuniti in una “redazione di comunità” guidata da artisti e creativi in residenza. Da questo incontro nasce una narrazione corale, condivisa e inedita del luogo che intreccia passato, presente e futuro possibile in una forma che si declina ogni volta in modo diverso e unico: un cookbook, un libro gioco, un erbario, un fotoromanzo… La collana è realizzata in collaborazione con Sineglossa, Ediciclo e Loquis.

elevator

ELEVATOR

Gioco da tavolo che utilizza la metodologia “model canvas” per attivare processi orizzontali di co-ideazione e co-progettazione. Elevator è uno strumento innovativo nell’ambito della progettazione partecipata, applicabile a tutti quei settori in cui è centrale il processo di co-ideazione e co-progettazione di prodotti e servizi innovativi. Si tratta nel concreto di un gioco da tavolo, a cui possono giocare max 36 partecipanti, che utilizza l’ambiente ludico del serious game per attivare processi di problem solving, team building, progettazione partecipata, rigenerazione urbana e storytelling (applicabile ai più svariati contesti), valorizzando creatività, interconnessione, soft skills, capacità di fare team e pensiero laterale dei giocatori. Progetto realizzato in collaborazione con Sineglossa.

esci!

ESCI!

Progetto di arte relazionale finalizzato alla realizzazione di un gioco da tavola in un contesto multietnico.
Vengono convocati gli abitanti di un quartiere multietnico (ma anche un rione, una strada o un intero villaggio) a collaborare alla progettazione di un meccanismo ludico da inventare in tutte le sue parti (tabellone, pedine, carte, regole, accessori) che mischi elementi presi dalla tradizione di tutte le etnie presenti.
Una volta realizzato si convoca la comunità residente a giocarlo pubblicamente.
I partecipanti si sfideranno in una partita che li spingerà a spendere le proprie abilità e specificità per ideare un progetto innovativo che risponda a una problematica particolarmente sentita nel quartiere.
Per vincere ESCI!, devi “uscire” dalla tua comfort-zone e cimentarti in alleanze e collaborazioni inedite tra i team multietnici in gara.
Devi spendere e mischiare gli elementi delle diverse tradizioni, creare alleanze e fusioni con gli altri team in gioco per realizzare il miglior progetto possibile e vincere la partita.

bivio

BIVIO

È un modulo teatrale interattivo applicabile a svariati contesti riferiti a un target di giovani under 35. Si sviluppa grazie al contributo diretto del pubblico chiamato a intervenire attivamente durante la visione per scegliere gli sviluppi che prenderà la storia in real-time. Per far questo viene utilizzata la tecnologia della connessione smartphone associata ad una piattaforma online di elaborazione dati, che restituisce in real-time le interazioni degli spettatori. Lo spettacolo viene costruito ad hoc su specifiche tematiche che possono essere o richieste dal committente, o venire in appoggio come support action o azioni di disseminazione dei più svariati progetti. Lo spettacolo teatrale diviene a tutti gli effetti uno strumento particolarmente efficace per azioni di audience development e user experience.

spettacoli teatrali

SPETTACOLI TEATRALI

Spettacoli tematici rivolti prevalentemente ad un pubblico di giovani e giovanissimi -dalla scuola dell’infanzia alla scuola secondaria di secondo grado – che toccano tematiche sociali di particolare rilevanza e attualità.
Gli spettacoli spesso sono realizzati includendo dinamiche di partecipazione attiva del pubblico come ad esempio l’interazione diretta con loro che prevede giochi di ruolo, action maze, incident, circle time etc.
Per le schede specifiche degli spettacoli vai nell’apposita web-page.